Comprare casa a New York e’ il sogno di molti. La debolezza del dollaro degli ultimi anni e lo scoppio della bolla immobiliare negli USA hanno reso il mercato americano molto appetibile agli investitori europei. Nel 2009 piu’ di 14 mila italiani hanno comprato casa negli Stati Uniti, soprattutto a New York e Miami. E tra questi moltissimi vip: quali Fabio Volo, Walter Veltroni, Diego della Valle e altri.

Acquistare casa a New York tuttavia può essere un iter lungo e stancante. E data la volatilità e liberalità del mercato bisogna fare estrema attenzione a non subire raggiri.

Per chi si appresta all’acquisto noi consigliamo di iniziare la ricerca dal computer di casa, senza pressione e con estrema tranquillità. Abbiamo conoscenti che al momento dell’acquisto si sono visti alzare il prezzo dell’immobile anche del 20%, causa interesse (fittizio o reale) di altri ipotetici acquirenti e se non si conosce perfettamente il mercato e il suo andamento si puo’ pagare l’immobile eccessivamente.

Un sito che e’ molto usato nel campo immobiliare e’ http://www.streeteasy.com che permette di vedere migliaia di immobili in vendita nei 5 borough di New York. Il sito non e’ altro che un enorme database che in aggiunta a foto e descrizioni offre la storia di ogni immobile in vendita, il prezzo medio pagato nella zona, nella via e nel palazzo stesso, basando i dati sulle transazioni precedentemente concluse. Uno strumento eccezionale quindi per valutare prezzi e occasioni. Inoltre permette di confrontare direttamente diversi quartieri e vie di New York. Da notare infatti che i prezzi a Manhattan possono variare considerevolmente anche in poche centinaia di metri.

Un altro strumento molto utile e’ la sezione real estate del New York Times. La rubrica propone articoli di approfondimento su quartieri, l’andamento del mercato e di immobili in vendita. Un ottimo luogo per toccare con mano il business del mattone a New York.

Un’altra risorsa interessante e’ il sito della Vivaldi Real Estate che da 20 anni guida gli italiani nei meandri del mercato immobiliare di New York City.

Da ricordare durante la ricerca e’ la differenza delle due classi di appartamento esistenti a New York: condo e co-op.

I condo tendono ad essere più cari, sono solo il 20% degli immobili ma permettono la proprietà dell’appartamento con libero arbitrio su ristrutturazioni, affitto, sub-affitto e rivendita. Chi invece acquista un immobile co-op, non diventa proprietario dell’immobile ma di una frazione dello stabile. Cio’ comporta meno liberta’ in quanto si diventa soci con gli altri inquilini e si perde il diritto di decisione sull’immobile. Ristrutturazioni, acquisti e affitti devono essere quindi discussi e concordati con tutti gli altri inquilini del palazzo.

Se preferite invece affidarvi ad un agente immobiliare non avrete che l’imbarazzo della scelta. Semplicemente digitate “real estate agents NYC” in google.com per avere un’esaustiva lista. Nel corso degli anni siamo venuti in contatto con diversi agenti, contattateci a info@inewyork.it pure se volete che ve ne consigliamo qualcuno.

Se invece l’idea dell’acquisto di un immobile vi sembra eccessivo ma volete comunque diventare proprietari di un pezzo di Manhattan, sappiate che e’ possibile acquistare case in multiproprieta’. I siti sellmytimesharenow e myresortnetwork offrono un’ampia selezione di proposte di acquisto.

Di nota e’ l’elegante ed esclusivo grattacielo Hilton in zona Central Park che offre mono, bilo e trilo – cali in multiproprieta’ nel lusso piu’ sfrenato e con viste mozzafiato della citta’. Una delle soluzioni piu’ economiche per sentirsi delle star di hollywood residenti a New York. Anche se solo per una settimana all’anno!

Altri Articoli:


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /web/htdocs/www.inewyork.it/home/wordpress/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273