Si, lo ammetto: sono diventata una di quelle newyorkesi che schifa i luoghi turistici, evita come la peste Times Square e si trascina riluttante su Fifth Avenue solo per gli acquisti di Natale a Black Friday. Va da se’ che il solo pensiero di andare a Financial District nel weekend mi fa tremare d’angoscia.

Nonostante cio’, oggi sono dovuta andare per lavoro a South Street Seaport, la zona turistica per eccellenza a Downtown, ma anziche’ incubo, l’escursione si e’ trasformata in piacevole sorpresa. Affamata e alla ricerca di qualunque cosa di commestibile, dopo il mio appuntamento mi sono avventurata nel centro commerciale sul porto e…WOW. Oltre al fatto che la struttura in se’ e’ affascinante, in quanto ricorda vagamente un magazzino di porto malfamato, dal retro si ha una bellissima vista del ponte di Brooklyn, e al terzo piano del mall ci sono alcuni ristoranti curiosi che offrono specialita’ di pesce su un terrazzino da cui si vede la baia e i galeoni ormeggiati al Pier 17. Certo, l’aria molto turistica e’ pur sempre respirabile, soprattutto leggendo i prezzi dei menu…ma tutto sommato vale la pena farci una scappata. Come sempre, a New York basta poco per stupirmi di nuovo.

Altri Articoli:


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /web/htdocs/www.inewyork.it/home/wordpress/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273