Poco tempo fa dicevamo che per gli americani ogni scusa e’ buona per festeggiare. Dunque non c’e’ nulla di strano nel dire che il 5 Maggio l’intera popolazione statunitense festeggera’ il Cinco de Mayo. Cosi’ come la lingua stessa dice, si tratta di una festa latino-americana, piu’ precisamente messicana, che trae le sue origini dalla Battaglie di Puebla – quando I messicani sconfissero le armate napoleoniche nel 1862.

Per ricordare il coraggio dei loro soldati contro un’armata ben piu’ grande e preparata, ogni paese con persone che abbiano una qualche discendenza messicana brindano a suon di Margaritas, ingolfandosi di tacos e burritos.

Essendo gli Stati Uniti uno dei paesi con piu’ messicani al mondo (non contando il Messico), questa festa acquisita e’ diventata quasi festa nazionale, con tanto di feste in tutte le principali citta’.

A New York il Cinco de Mayo di celebra con party a base di Guacamole, e Margaritas Crawl.

Doveste trovarvi nella City, non perdetevi:

–          Cinco de Mayo Pub Crawls (http://www.oncincodemayo.com), per alcolizzarvi a basso costo (2×1 Corona, $3 per un Tequila Shot, $1 per una Bud Light)

–          Fiesta al Water Taxi Beach (http://watertaxibeach.com/), che ha recentemente aperto un Beer Garden

–          Cinco de Mayo con vista – la Hudson Terrace (www.hudsonterracenyc.com) riaprira’ al pubblico in gran stile! Non dimenticatevi di prenotare.

–          Cavalcare un toro da Johnny Utah (http://www.johnnyutahs.com), con tanto di sombreros, margaritas, e una gara a chi riesce a mangiare piu’ chili pepper.

Se non vi sentite di investire in una serata super alcolica e piena di folla chiassosa e festante, ordinate un take-away messicano da uno dei migliori ristoranti (Mexicana Mama, Blockhead, Paquito, solo per nominarne alcuni). E non dimenticatevi di augurare un buon Cinco de Mayo al delivery guy (rigorosamente messicano) che, siamo sicuri, si fara’ in quattro per farvi passare una bella serata in festa.

Altri Articoli:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *