Siamo ad una settimana da Halloween, e l’eccitazione per l’evento e’ palpabile, tanto che ogni attivita’ in citta’ ha come protagonisti zucche e travestimenti. Dato che era una bella giornata, ci siamo avventurati nel LES ovvero il Lower East Side, il quartiere più punk rock di Manhattan dove fino a meta’ degli anni ’90 la gente andava in cerca di droga o per sentire suonare i Ramones o Patty Smith all’icona della controcultura: il locale chiamato CBGB (ecco a cosa si riferiscono tutte quelle magliette in vendita negli store turistici!).

La zona ora e’ in netta ripresa, anche se lo stile un po’ underground e da New York dura degli anni ’90 si percepisce ancora in maniera molto forte. E si percepiva ancora di più oggi all’Halloween Freakfest, un festival dedicato ai gruppi punk rock emergenti della zona, riuniti per dimostrare che, nonostante la gentrificazione, il movimento della controcultura e’ ancora vivo e attivo nel LES.

Abbiamo dunque assistito a questo semi concerto assieme a famiglie alternative e giovani in costume da Halloween…un’esperienza che ci ha decisamente fatto assaporare l’essenza della New York vera, non la versione edulcorata che ci propongono nei film.

Un bel pollice in su e un “a noi ci piace” per l’ancora mitico LES.

Altri Articoli:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *