Prima di partire per qualsiasi destinazione, si inizia solitamente un paio di settimane prima a cercare notizie sulle condizioni metereologiche in loco. Un po’ perche si e’ in vacanza e quindi si vuole il sole, un po’ perche almeno si ha un’idea di cosa mettere in valigia. Se state cercando notizie relative al meteo a New York, ecco qui un riassunto.

New York City, anche se non sembra, e’ una citta’ di mare e il clima locale varia dal caldo umido, spesso opprimente nei mesi estivi, al freddo gelido, con abbondanti nevicate, dell’inverno. In primavera e in autunno la variabilita’ e’ estrema, con repentini cambi di temperatura. La presenza dell’oceano rende il vento una costante.

Correnti fredde provenienti dalla penisola del Labrador portano abbondanti nevicate e tormente che, sebbene rendano New York ancora piu’ bella, rendono i collegamenti difficoltosi e gli aereoporti a rischio chiusura. L’estate della City dura generalmente da giugno ai primi di settembre. Il caldo puo’ diventare insopportabile (picchi di 40 gradi) e l’aria condizionata regolata su climi subpolari in tutti gli edifici non fa altro che aumentare il malessere. Le pioggie sono abbondanti e si concentrano soprattutto in estate e in primavera. Il mese piu’ freddo e’ Gennaio, con temperature comprese da i -3 e i +3. Mentre il mese piu’ caldo e’ Luglio, con massime intorno ai 30 gradi di media. Tuttavia come dicevamo all’inizio le temperature e il meteo possono variare notevolmente a New York City: per esempio, a Gennaio la temperatura piu’ alta mai registrata e’ stata di 22 gradi, mentre la minima e’ stata di ben 40 gradi in meno: -21.1! E la variabilita’ e’ la regola durante tutto l’anno.

Il nostro consiglio e’ di controllare le previsioni atmosferiche prima della vostra partenza. I siti meteo riguardanti New York sono ovviamente tantissimi, anche perche’ controllare le previsioni sembra un po’ lo sport preferito da chi non sa cosa fare su internet. Noi solitamente controlliamo il sito weather.com o se preferite un sito in italiano meteo.it e’ un’ottima alternativa.

Un ultimo suggerimento: se volete fare delle bellissime foto di New York City, il momento migliore e’ la fine inverno e la primavera fino a meta’ maggio. Nei mesi estivi l’afa e’ tale da creare un’atmosfera nebulosa e rendere anche i grattacieli piu’ belli spenti e poco fotogenici.

Altri Articoli:

1 Comment on Meteo a New York

  1. floriana
    3 settembre 2014 at 20:17 (3 anni ago)

    Io partirò ad Ottobre. Che abbigliamento mi consigliate?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *