New York e’ una citta’ d’arte. Il solo visitare tutti i musei della City richiede probabilmente piu’ di due settimane. Il tempo di una bella vacanza. Tuttavia a New York l’arte non e’ confinata solo tra le quattro mura dei musei. L’arte si respira per strada, la si vede a lato dei marciapiedi, perfino nella metropolitana. Questo movimento di arte molto democratico ha forse avuto come massimo esponente Keith Haring, il quale esprimeva il suo talento sui muri della City o sui cartelloni pubblicitari della metro.

Questo week end pero’, le strade di New York saranno ancora piu’ artistiche. Addirittura presenteranno l’unione tra corpi e architettura. O quanto meno questa e’ l’idea dell’artista Willi Dorner. Le strette vie, parchi, monumenti e anfratti di Wall Street diverranno infatti lo stage della performance dell’artista Viennese. La performance e’ gratuita e alquanto curiosa. Modelli vestiti in abiti colorati si amalgameranno con l’ambiente urbano circostante, per rendere i Newyorkesi ancora piu’ parte della City.

Sara’ possibile vedere la performance solo Domenica mattina all’alba (alle 6.46) o Lunedi’ sera al tramonto (alle 5.46).

Crossing the Line 2010 – Teaser from FIAF on Vimeo.

Altri Articoli:

2 Comments on New York: dove l’arte cammina per strada

  1. Iki86
    26 settembre 2010 at 16:36 (7 anni ago)

    sono piuttosto inquietanti!!!!!!

  2. Sandro
    17 ottobre 2010 at 20:19 (7 anni ago)

    E grazie ad Ideas (www.myideas.it) willi Dorner arriva anche in Italia. 23 ottobre Alessandria

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *