La prima cosa che noterete a New York d’inverno è che si gela. Non si tratta di un freddo sopportabile e comune – le temperature arrivano a meno 20 gradi, e il vento, infilandosi tra le strette avenue, crea un effetto ad imbuto a dir poco mortale.

Meno male che la City pullula anche di locali carini e familiari, di certo capaci di farvi sentire a     casa. Uno dei trend più in voga del momento è il caminetto acceso, con tanto di divanetti e sedie attorno per i più freddolosi.

Dunque, se non volete rinunciare al vostro pub crawl, ma desiderate stare al caldo, ecco i bar più “cozy” e scalda cuore della Grande Mela:

Blind Tiger – Oltre all’atmosfera molto familiare, il bar nel West Village offre più di 100 birre provenienti dai più svariati paesi, in accompagnamento ai piatti rigorosamente da dividere e mangiare come antipasti offerti dalla cucina. (http://www.blindtigeralehouse.com/)

Amity Hall — Questo pub nel West Village ha addirittura due caminetti, e una sfilza infinita di birre e panini tra cui scegliere. (http://www.amityhallnyc.com/)

Bar Next Door — Vi sembrera’ di entrare in una sorta di enclave, con tanto di soffitti a volta di mattoni a vista, caminetto e concerti jazz. Si trova nel Greenwhich Village, al 129 MacDougal St between 3rd and 4th Sts (212-529-5945)

The Bowery Hotel — Per un’esperienza unica, tra il setting coloniale di un lontanissimo Far West e una mansione aristocratica nella campagna britannica, il bar richiede un abbigliamento consono, sebbene sia nello spericolato East Village. (http://www.theboweryhotel.com/)

Black Bear Lodge — Per venire catapultati in un’atmosfera da film che vi fara’ scordare di essere a Midtown Manhattan per un istante. Vi sembrera’ invece di essere sulle montagne rocciose, nel bel mezzo di una tormenta di neve! (http://bblnyc.com/)

Brandy Library — Sicuramente per gusti ultra raffinati, questa libreria di Tribeca dove al posto dei libri si trovano bottiglie di spirito, offre anche seminari per chi fosse interessato all’argomento vino e affini. (http://brandylibrary.com/)

Black Mountain Wine House — Una sorta di castello francese che non sembra proprio uno dei tanti bar in Carrol Gardens, Brooklyn. Questa vineria e’ sicuramente molto romantica, oltre a creare anche un’atmosfera molto familiare, con caminetto, buon vino e un tavolo per giocare a scacchi. (http://blackmountainwinehouse.com/)

Central Lounge — Nel cuore di Astoria, Queens, questo bar che e’ all’aperto durante l’estate, d’inverno offre un’atmosfera chic e sofisticata, con caminetto in vetro, bottiglie di champagne e musica hip hop a partire dalle 11. (http://centrallounge.com/)

Altri Articoli:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *