State pianificando un viaggio a New York nel prossimo mese e siete indecisi su quale weekend scegliere? Con questo aggiornamento vi aiuteremo a fugare ogni dubbio: la settimana che include il weekend di San Valentino infatti si prospetta incredibilmente impegnata per gli abitanti della Grande Mela! In un solo week end ben 4 eventi mozzafiato si accavallano, rendendo New York ancora piu’ interessante e vivibile del solito!

Il primo evento, San Valentino, è quello più commerciale, ma anche quello più romantico (e chi si scorda il finale di “Insonnia d’amore”, quando i protagonisti si incontrano in cima all’Empire, con tanto di cuoricione rosa proiettato sul palazzo?). Se invece viaggiate in famiglia, niente paura, New York pensa anche a voi, con le festività del Capodanno Cinese, che coloreranno Chinatown proprio il 14 Febbraio. Il 15 Febbraio invece è festa nazionale: è il giorno del Presidente, dove si festeggerà l’anno di carica di Obama con parate ed eventi mondani. Se siete furbi però, anziché sprecare energie in giro, passate il lunedi di festa in casa a riprendervi dal weekend e caricarvi per Carnevale, meglio festeggiato qui come Mardi Gras – il 16 Febbraio aspettatevi una New York dai caratteri più forti e coloriti, dato che Mardi Gras è LA festa per eccellenza di New Orleans, e dunque locali e ristoranti si adegueranno con tanto di musica blues e soul food. Un Febbraio intenso, con tanto da fare e tanto da vedere insomma! Ancora indecisi su quando chiedere le ferie?

Ma iniziamo a darvi consigli per San Valentino. Molti la amano, molti la odiano — la festa di Hallmark per eccellenza e’ molto sentita nella Grande Mela, dove tutti fanno regali a tutti e comprano dolcetti e cioccolatini persino per il loro animale domestico. Il vero dramma quindi non e’ cosa regalare (entrate in una qualsiasi Duane Reade e prendete le prime confezioni rosse che trovate, indipendentemente dalla forma, dal gusto o dalla scritta) o a chi (su questo si spera non abbiate bisogno di consigli), ma il cosa fare.

Se siete alle prime armi e volete conquistarla, ecco i cinque passaggi verso la vittoria:
1. Prenotate un viaggio a New York (questo e’ abbastanza essenziale)
2. Come hotel scegliete quello che e’ diventato il nostro preferito in assoluto: Inn at Irving (http://www.innatirving.com/). Non dovremmo dirvelo, ma qui soggiornano spesso molte celebrities, dato che l’ambiente accogliente e la discrezione del personale permettono una privacy quasi assoluta. Pensate che l’hotel non ha nemmeno l’insegna e visto dal fuori sembra un’innocua casa degli anni ’20. Dentro invece vi sentirete dei re e delle regine — 100 punti assicurati.
3. Dedicatevi un pomeriggio rilassante al Grace Hotel (www.room-matehotels.com/) che, con soli dieci dollari vi permettera’ di stare tutto il giorno a bordo piscina (riscaldata!) con drink e accappatoio, facendo un saltino nella sauna e un saltino nel bagno turco.
4. Non c’e’ nulla di piu’ affascinante del New York City Ballet che per San Valentino presenta Il Lago dei Cigni — e come si fa a perderselo?
5. Per finire in bellezza, cenate in uno dei ristoranti piu’ esclusivi di New York, Per Se — con menu degustazione sui $300, la serata sara’ indimenticabile, almeno per il vostro portafogli. Ricordatevi di prenotare!

Se invece siete una coppia consolidata e il viaggio e’ stato fortemente voluto da voi donzelle per “non perdersi assolutamente i saldi newyorkesi che poi con il dollaro cosi’ debole sembrano ancora piu’ convenienti!”, dedicate il giorno di San Valentino al vostro lui con 5 semplici mosse:
1. Prenotate un viaggio a New York (anche in questo caso, e’ essenziale)
2. Scegliete l’hotel Standard, sulla recentemente aperta High Line. L’hotel e’ stato centro di combutte e discussioni per i numerosi casi di voyagerismo accaduti negli scorsi mesi. Gli ospiti dell’hotel infatti, sono stati spesso fotografati in atteggiamenti poco consoni, mentre si mostravano in tutta la loro belta’ ai passanti del parco sottostante. Non vi stiamo invitando ad atti osceni in pubblico — ma essere nell’hotel centro del pettegolezzo non potra’ che mandare al settimo cielo il vostro Valentino
3. Passate il pomeriggio a zonzo tra negozi di gadget elettronici quali Apple stores, BH photo video, Best Buy.
4. Comprate due biglietti per un qualsiasi evento sportivo della stagione — basketball, baseball, football: gli sport americani non saranno magari i piu’ attivi del mondo, ma sono di sicuro quelli dove scorre birra a fiumi e dove ci si sente dei veri e propri “Machos”
5. Cenate a El Parador, dove non manca l’atmosfera romantica, ma nemmeno i piu’ buoni margaritas della citta’, con tanto di paella in piatti super abbondanti.

Nel caso non fossimo in coppia? Be’, al diavolo San Valentino, prenotatevi una limo (http://www.carmellimo.com/), che e’ incredibilmente poco costosa, fatevi un giro per la citta’ e, come succede nei film, uscite dal tettuccio con un enorme cartello “ Do you want to be my Valentine?”. Siamo sicuri che qualcuno rispondera’ positivamente alla richiesta!

Altri Articoli:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *