Al mio ottavo anno a New York, e quindi al mio ottavo Thanksgiving, sono giunta alla conclusione che la Macy’s Thanksgiving Day Parade e’ una delle parate che mi piacciono di più. Innanzitutto perché si svolge a circa 15 metri dal suolo, quindi niente spaccarsi le punte dei piedi e il collo per vedere solo la testa di quelli che sfilano. In secondo luogo, e’ anche la parata che fa da inizio alle festivita’ per eccellenza: il giorno del Ringraziamento e il mese di Natale – infatti la parata finisce con Babbo Natale sulla slitta con le renne, simbolo per antonomasia della stagione più luccicante dell’anno. In ultimo, perché e’ anche la parata che viene spesso ritratta nei film di Natale che si svolgono a New York: come dimenticare il famoso “Miracolo sulla 34esima strada?”

macy-thanksgiving-day-parade-2013

L’unico problema della parata di Thanksgiving e’ che altre 3.5 milioni di persone la pensano come me, quindi il problema folla potrebbe diventare abbastanza ingente. Per questo, ho deciso di compilare una lista di consigli da insider che potrebbero servirvi per godere al meglio questa festa (prima di andare ad abbuffarvi di tacchino in qualche ristorante.)

  1. Arrivate presto. Sembra un’idiozia. Una banalita’. Eppure fa la differenza. Armatevi di sciarpa, cappello, guanti e un thermos di te e tanta, tanta pazienza. Sedetevi sui marciapiedi o appoggiatevi alle transenne e vi assicurerete uno dei posti migliori. La parata inizia alle 9AM, la città’ dice di non posizionarvi prima delle 6AM, ma ci sara’ sicuramente gente che arriverà alle 4AM. Così, per dire.
  2. A proposito di posti migliori: evitate la piazza davanti a Macy’s (si, lo so sembra anche questo un controsenso, dato che la parata finisce proprio li), ma quello e’ il luogo con più’ affollamento di tutta la parata, e per di più’ in parte chiuso al pubblico e aperto solo ai giornalisti. Quindi, o avete un tesserino passe-partout  o evitate la zona. Altra zona da evitare e’ Times Square, dato che sara’ già parecchio incasinata di suo, essendo, come dire, il luogo più’ visitato d’America. 86th-annual-macy-s-thanksgiving-day-parade-21
  3. Prediligete invece la zona di Columbus Circle, che offre più’ punti di grande visibilità’ sulla parata, essendo una grande piazza circolare, dove i palloni letteralmente sfileranno davanti ai vostri occhi.
  4. Cercate un posto vicino a uno Starbucks o, in generale, a un bagno. Specialmente per gli aspetti menzionati al punto uno: arrivare presto e thermos di te.156829427-630x468
  5. Appena trovate un posto decente…stateci! Sempre meglio avere un paio di persone davanti a voi (come vi dicevo, la parata si svolge ad altezza secondo piano dei palazzi comunque!) che perdervela tutta mentre state cercando un posto migliore.
  6. Consiglio Bonus: nel caso in cui siate dei dormiglioni, o non abbiate voglia, o non abbiate tempo, o qualsiasi altra scusa e’ buona, saltate la parata a pie’ pari e andate invece a vedervi il gonfiamento dei palloni il giorno prima della parata. L’evento, se così si puo’ chiamare, inizia alle 3PM il giorno prima di Thanskgiving e va avanti fino alle 10PM. L’entrata e’ sulla 79esima e Columbus Avenue, davanti al museo di Scienze Naturali (infatti un’ottima idea e’ quella di entrare nel museo e visitarlo poco prima di saltare la fila e entrare direttamente nel loop.) Sicuramente un modo diverso di godersi i palloni di Thanksgiving, ma sicuramente un qualcosa di cui molti turisti non sono al corrente!macy-thanksgiving-day-parade-balloon-inflation

Altri Articoli:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *