Luglio 2010

“Se cinque anni fa ci aveste detto che qualche anno dopo ci saremmo traferiti a New York, vi saremmo probabilmente scoppiati a ridere in faccia. Noi? New York? Vi siete bevuti il cervello?

E invece eccoci qui, nella Grande Mela da tre anni, con un lavoro ognuno nel proprio campo, un giro di amici che vengono da ogni angolo del pianeta, un italiano eroso e smussato da alcune americanizzazioni, lo stomaco slavato da litri di beveroni al caffe’, un sito web in continua crescita, un appartamento piccolo ma accogliente, una gattina pazza e tanti, tanti progetti ancora da realizzare. […]”

Altri Articoli:

2 Comments on VoglioVivereCosi.it

  1. cristina
    19 febbraio 2011 at 16:51 (7 anni ago)

    Ciao! complimenti per il tuo sito e il vostro coraggio… anche io e mio marito vorremmo tanto trasferirci a new york ma abbiamo molti dubbi su come trovare il lavoro… voi come avete fatto all’inizio inizio? anche perchè qui abbiamo un posto fisso attualmente, e lasciarlo è rischioso se poi non troviamo niente.
    Ciao, e grazie se vorrai consigliarmi.

  2. iNewYork.it
    13 marzo 2011 at 12:27 (7 anni ago)

    Ciao Cristina,
    Abbiamo lasciato l’Italia con gia’ un lavoro qui che abbiamo trovato tramite l’universita’ (un dottorato di ricerca) e tramite tanta tanta ricerca su internet e innumerevoli colloqui telefonici con la ditta. E’ di certo un salto nel vuoto all’inizio, ma la tenacia e il coraggio saranno di certo ripagati! In bocca al lupo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *